Febbraio 4, 2023

Emergenza nelle Isole di Tonga, la vicinanza e l’impegno Caritas

Il mio pensiero va alle popolazioni delle Isole di Tonga, colpite nei giorni scorsi dall’eruzione del vulcano sottomarino cha ha causato ingenti danni materiali. Sono spiritualmente vicino a tutte le persone provate, implorando da Dio sollievo per la loro sofferenza” .

Così oggi papa Francesco ha ricordato il disastro causato a Tonga dall’eruzione del vulcano sottomarino e dal successivo tsunami, che hanno cancellato intere zone. 100 case danneggiate e 50 distrutte nell’isola di Tongatapu. Tutte le abitazioni sono state distrutte nell’isola di Mango e solo due case hanno resistito nell’isola di Fonoifua, danni ingenti si sono riscontrati anche nell’isola di Nomuka.

Caritas sta cercando di rispondere ai bisogni della popolazione colpita e sul territorio può contare su un team di volontari. La necessità più urgente è ora l’acqua potabile contaminata dalla cenere dell’eruzione. Il Governo locale ha dichiarato lo Stato d’emergenza e organizzato una distribuzione di acqua alle isole Ha’apai (le più vicine al vulcano). Il Ministro degli Affari Esteri e del Commercio ha detto che “Sono stati distribuiti gli aiuti che grazie a Caritas Tonga e a Caritas Nuova Zelanda erano già stati stoccati in alcune zone. Questi aiuti comprendono attrezzature per la depurazione dell’acqua, taniche, kit per l’igiene, secchi e rubinetti”.

Dai pochi aggiornamenti arrivati, Caritas Australia sottolinea che la devastazione ha colpito soprattutto le isole periferiche. C’è inoltre un urgente bisogno di acqua potabile e di rifugi, soprattutto per le comunità sulla costa le cui case sono state travolte dalle onde dello tsunami. Anche le strade e i ponti sono stati danneggiati. Le comunicazioni sono interrotte e contatti con l’esterno sono possibili solo tramite telefono satellitare.

Caritas Italiana manifesta vicinanza alla Caritas locale e, in collegamento con la rete internazionale, è pronta a sostenerne gli interventi in favore di quanti sono stati colpiti da questa emergenza.

www.caritas.it

È possibile sostenere gli interventi di Caritas Italiana (Via Aurelia 796 – 00165 Roma), utilizzando il conto corrente postale n. 347013, o donazione on-line tramite il sito www.caritas.it, o bonifico bancario (causale “Oceania- Emergenza Tonga”) tramite:

• Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma –Iban: IT24 C050 1803 2000 0001 3331 111

• Banca Intesa Sanpaolo, Fil. Accentrata Ter S, Roma – Iban: IT66 W030 6909 6061 0000 0012 474

• Banco Posta, viale Europa 175, Roma – Iban: IT91 P076 0103 2000 0000 0347 013

• UniCredit, via Taranto 49, Roma – Iban: IT 88 U 02008 05206 000011063119