Aprile 19, 2024

Caritas Salerno sostiene i genitori separati in difficoltà con l’Associazione Pezzidicuore APS

Anche la Caritas Diocesana di Salerno Campagna Acerno, dopo quella di Amalfi-Cava de’ Tirreni, sostiene “Pezzidicuore” APS, Associazione Genitori Separati.

Quello della separazione, purtroppo, è uno dei problemi più sottovalutati della nostra società. Oltre alle conseguenze sui figli, che è l’aspetto maggiormente al centro dell’attenzione dei legislatori e anche dei tribunali, c’è anche quello dei genitori. Colui che nella coppia subisce le conseguenze più pesanti a livello economico e psicologico, è spesso lasciato solo e dimenticato dalle istituzioni, e non sa a chi rivolgersi. La condizione dei genitori separati, in tantissimi casi, è stata causa della creazione di una nuova forma di povertà, materiale e psicologica.

In questo ambito si pone l’azione dell’Associazione Pezzidicuore APS, che nasce dell’incontro casuale di genitori che lottano ogni giorno con tante difficoltà, e che hanno deciso che qualcosa dovesse cambiare!
Lo scopo primario è quello di aiutare i genitori in difficoltà. Sono state stipulate convenzioni economicamente vantaggiose con diversi professionisti per offrire assistenza psicologica e legale durante le varie fasi della separazione. Nei casi di maggiore difficoltà economica, l’associazione si farà carico delle spese necessarie. Si impegna, inoltre, anche e intervenire, laddove possibile, con la ricerca di un nuovo lavoro.
L’associazione ha anche lo scopo di promuovere varie attività sul territorio regionale e nazionale, per far conoscere o meglio comprendere il concetto e i principi della bi-genitorialità, impegnandosi affinché nasca una legge sui tempi paritetici con settimane alternate, doppio domicilio, mantenimento diretto, sistemazione equa degli aspetti economici (ad esempio la casa coniugale).

Chiunque si trovi in questa condizione di fragilità, può rivolgersi direttamente all’Associazione Pezzidicuore APS Tel. 375 7846139 oppure via mail: info.pezzidicuore@gmail.com

In alternativa ci si può rivolgere al Centro di Ascolto diocesano della Caritas, in via Bastioni, 4 a Salerno, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30, dove gli operatori provvederanno a creare il contatto con l’associazione.