Scuola della Carità

La Scuola della Carità nasce nel 2007 come scuola di formazione al volontariato organizzando il primo corso in sinergia con altre associazioni cattoliche. Questa esperienza si ripete nel 2008 organizzando il secondo corso per volontari in collaborazione con UNITALSI, Azione Cattolica Italiana della Diocesi e Ass. Comunicazione e solidarietà.
Dal 2009 la Scuola viene gestita solo dalla Caritas Diocesana che forma un’equipe di formatori idonei non solo a leggere i bisogni formativi, ma anche a rispondere alle esigenze primarie di formazione per gli operatori delle Caritas parrocchiali, Centri d’Ascolto e volontari di strutture dedicate.
Anno 2009 : La scuola della Carità organizza all’interno dell’ Iniziativa realizzata nell’ambito dei bandi di idee “Intese solidali” promossi da Sodalis CSVS Centro Servizi al Volontariato Provincia di Salerno, il corso base per volontari : Il volontariato: un’esperienza di relazione per la costruzione del bene comune. Oltre alle lezioni frontali è stata prevista anche un’esperienza pratica guidata presso le strutture in rete con la Caritas Diocesana.

Anno 2010: la scuola della Carità organizza tre corsi: un corso base di introduzione ai temi del volontariato con esperienza pratica guidata, un corso avanzato su Relazioni a rischio: essere adolescenti e giovani nella società contemporanea e un ciclo di conferenze monotematiche su Nuove povertà e nuove emergenze.

Anno 2011: la Scuola della carità organizza il terzo corso base di volontariato e un corso avanzato su : Adolescenza e minori a rischio. Entrambi i corsi sono introdotti da tre lezioni comuni in cui si tracciano le linee guida della teologia della carità e la mission della caritas diocesana quale organismo pastorale e di formazione per un volontariato cattolico.

Anno 2012: la scuola della carità oltre al corso base Conoscere…fare volontariato, in obbedienza alle linee pastorali diocesane dettate da mons. Moretti ha organizzato un corso avanzato su Famiglia: relazioni, contesti, orizzonti.

Anno 2013: la Scuola della carità continua a proporre il corso base Conoscere…fare volontariato con esperienze pratiche guidate presso e il corso avanzato “Progettare per aiutare” sulla progettazione sociale.

Anno 2014: la scuola della carità propone sempre il corso di iniziazione al volontariato e poi il corso avanzato sul tema Carità: riflessioni e percorsi di educazione alla gratuità.

Anno 2015: la Scuola della Carità organizza il settimo corso base per volontari e un ciclo di conferenze monotematiche su due argomenti importanti La Carità in opere e Parola e
Diritti e doveri del minore non accompagnato.

Anno 2016: la scuola della Carità decide di delocalizzare il corso base e lo organizza a Battipaglia presso l’Istituto Bertone che si è concluso con la partecipazione ad uno spettacolo
organizzato dall’ICATT di Eboli presso il Teatro Nuovo a Salerno.

Anno 2017: La Scuola della carità ha organizzato il primo corso per il volontariato internazionale “On the road”. Il Corso di formazione per volontari internazionale “On the road” è stato organizzato dalla Scuola della Carità della Caritas diocesana con il Centro missionario diocesano. L’obiettivo di questo corso è stato
• Conoscere il volontariato quale espressione di servizio gratuito e di dono vivendo l’esperienza ad gentes
• Scoprire il valore della conoscenza e della solidarietà fra i popoli, dell’accoglienza, della convivenza, dell’Intercultura e della globalizzazione.
• Comprendere la situazione mondiale, le problematiche dei paesi impoveriti attraverso i luoghi, i linguaggi, le dimensioni e le esigenze proprie della vita missionaria.
• Offrire un percorso per mettersi in rete e realizzare un impegno di servizio di volontariato presso una struttura di aiuto sociale in terra di missione.
Il Corso diviso in tre moduli formativi ha permesso ai frequentanti di entrare in contatto sia con il mondo del volontariato presente in diocesi che opera in vari ambiti sociali, che con le realtà missionarie. La fusione di questi due mondi potrà dar vita a volontari che con competenza e animo missionario avranno la opportunità di partecipare ad una esperienza di volontariato in terra di missione e sul territorio locale.

Anno 2018: La scuola della carità leggendo i bisogni formativi degli operatori parrocchiali, ha organizzato un corso diviso in tre moduli sulle tematiche di maggiore interesse per il lavoro di prossimità. Esse sono: Animazione e carità, Minori categoria a rischio e L’Immigrazione poco conosciuta.
Ha poi collaborato nell’organizzazione del secondo corso “ On The Road” di gestione dell’Ufficio missionario diocesano.

Condividi