Aprile 19, 2024

Sbarco migranti al Porto di Salerno. Caritas ancora in prima linea

Al porto di Salerno circa 90 migranti provenienti dall’Africa subsahariana, di cui più di 40 minori, sono sbarcati dalla nave Ocean Viking, ricevuti dalla macchina dell’accoglienza coordinata dalla Prefettura di Salerno.

Anche in questa occasione, operatori, volontari e mezzi della Caritas diocesana di Salerno Campagna Acerno sono in prima linea nel donare generi di prima necessità ai fratelli che sbarcano nel nostro territorio, insieme all’Ufficio diocesano Migrantes e agli operatori della Caritas di Teggiano Policastro.

Sul molo dove è attraccata la nave, i nostri operatori hanno predisposto una postazione con un punto di primo ristoro con tè caldo, acqua e brioche; pronti anche capi di abbigliamento, pantaloni, felpe, maglie, scarpe e ciabatte per chi dovesse avere bisogno.

Dalle prime luci dell’alba, inoltre, i volontari sono stati impegnati nel preparare il pranzo e la cena con panini e riso, che saranno poi distribuiti nel corso della giornata nei luoghi di prima accoglienza.