Maggio 27, 2024

30 giugno chiusura estiva dormitorio; 26 giugno spostamento temporaneo servizio Mensa

Con l’inizio del periodo estivo ci saranno degli importanti cambiamenti nei servizi che la Caritas di Salerno Campagna Acerno offre ai fratelli in difficoltà. Si approfitterà di questi mesi innanzitutto per porre in essere delle improcrastinabili opere di manutenzione ordinaria delle strutture.

Per quanto riguarda la Mensa “San Francesco”, a causa della necessità di effettuare lavori di somma urgenza, dal prossimo 26 giugno la struttura chiuderà momentaneamente, ma la mensa continuerà dal lunedì al venerdì presso i locali del Polo della Carità, in Salita delle Croci, 4 (trav. Via Bastioni a Salerno);

dal lunedì al sabato, alle ore 12, aperta la mensa di Casa Nazareth sempre a Pastena;

il sabato e la domenica sarà attiva invece la mensa presso la parrocchia del Volto Santo a Pastena;

sempre la domenica sarà aperta anche la Mensa “Caterina” a Pagliarone (Montecorvino P.).

Per la cena, invece, la Domenica sera (da asporto) sarà possibile rivolgersi presso la parrocchia San Demetrio a Salerno e, come di consueto, è attiva l’Unità di Strada.

Per quanto riguarda il dormitorio, dal prossimo 30 giugno e per tutti i mesi estivi si effettuerà un periodo di chiusura. Anche in questo caso si approfitterà della pausa per la manutenzione della struttura che, dal mese di novembre 2022, ha ospitato ininterrottamente una media di 37 ospiti a sera (maschi e femmine), assicurando anche servizio doccia, lavanderia, cena, colazione e vestiario.

In questi mesi gli operatori della Caritas hanno fatto del loro meglio, seguendo i fratelli accolti non solo nel fornire loro il necessario ma, attraverso il Centro di Ascolto, si è cercato di individuare, laddove fosse stato possibile, eventuali percorsi di reinserimento sociale. Per il suo carattere “emergenziale”, legato ai mesi invernali e alle avverse condizioni meteo, la chiusura estiva del dormitorio, così come avviene per quasi tutte le strutture del genere presenti in Italia, rappresenta così anche un importante momento di presa di coscienza e di stimolo per gli ospiti, soprattutto per quelli che hanno usufruito della struttura per lungo tempo. Il dormitorio non può e non deve diventare una residenza fissa, altrimenti verrebbe meno uno dei pilastri sui quali si fonda la missione della Caritas: la Promozione Umana, che non si riduce a mero assistenzialismo.

RIEPILOGO SERVIZI PERIODO ESTIVO

PASTI:

– dal lunedì al venerdì presso Polo della Carità in Salita delle Croci a Salerno, ore 12,00;

– dal lunedì al sabato presso Casa Nazareth in via R. Guariglia, 7 a Salerno (Pastena alta), ore 12,00;

– Domenica a pranzo, parrocchia Volto Santo a Pastena (Salerno), ore 12,00;

– Domenica apertura a pranzo della Mensa “Caterina” a Pagliarone, Montecorvino Pugliano;

– Domenica sera (cena da asporto) parrocchia San Demetrio a Salerno;

– Per la cena, come di consueto è attiva l’Unità di Strada.

SERVIZIO DOCCIA:

– Mercoledì e Sabato dalle ore 15,00 alle ore 16,00 presso l’istituto dei Saveriani (ingresso lato tangenziale) fino al 31 luglio;

– Martedì, giovedì e sabato dalle ore 16,30 alle 18,00 presso parrocchia San Demetrio a Salerno.

26 giugno, la Mensa San Francesco si sposta momentaneamente presso Il Polo della Carità;

30 giugno, Chiusura estiva Dormitorio;

STATISTICHE OTTOBRE 2022 – GIUGNO 2023.

Riassumiamo in numeri, per un’utile rendicontazione di quanto fatto in questi mesi, con la necessaria premessa che dietro ogni numero c’è una persona, un nostro fratello, con la sua dignità, il suo carico di problemi, di fragilità e debolezze. Ognuno di questi numeri rappresenta una possibilità di riscatto sociale e una fonte di ricchezza per chi ha avuto modo di operare con e per loro.

La Mensa San Francesco, con la nuova gestione della Caritas di Salerno, dal 29 ottobre 2022, ha servito una media di circa 60 pasti giornalieri, più 30 da asporto, per un totale approssimativo di 15 mila pasti. Per avere un’idea dello sforzo organizzativo, basti pensare che occorrono più di 10/15 Kg di pasta al giorno per soddisfare il fabbisogno della mensa.

Il Polo della Carità: Servizio Diurno e dormitorio, aperto il 29 novembre 2022, ha avuto una media giornaliera di presenze di circa 35 unità, tra maschi e femmine; In alcuni momenti dell’anno si è riusciti a ospitare anche 40 bisognosi, facendo ricorso a letti e brande di emergenza. Nella struttura si sono alternati circa 120 ospiti, per la maggior parte uomini, con una eguale percentuale tra italiani e stranieri. Per le donne, invece, la maggior parte si tratta di donne non italiane;

Nei locali del centro diurno sono state servite circa 6.500 cene e altrettante colazioni; offerti capi di abbigliamento, scarpe (oltre 500 paia), intimo e prodotti per l’igiene personale; effettuate circa 100 visite mediche da medici volontari

Questi numeri lasciano intravedere il grande lavoro che gli operatori e i volontari della Caritas Diocesana quotidianamente svolgono, con il fondamentale supporto dell’intera Arcidiocesi di Salerno.

Approfittiamo per ringraziare di cuore le tante parrocchie, associazioni varie, la comunità diaconale, gli scout e tanti altri, che in questi mesi hanno e stanno dedicando parte del loro tempo a servizio dei poveri.

Fondamentale, per il funzionamento delle strutture, è stato ed è il sostegno ricevuto da enti, imprenditori e privati cittadini, che con le loro donazioni rendono possibile tutto questo.