Don Marco Russo riceve la cittadinanza onoraria di Shama in Libano

Don Marco Russo, Direttore della Caritas diocesana di Salerno Campagna Acerno, è stato insignito con la cittadinanza onoraria della Municipalità di Shama, nel Libano del Sud, per il lungo ed operoso supporto prestato a titolo personale e nella veste di Direttore della Caritas Salernitana alla popolazione libanese.

Già dal 2015 il direttore della Caritas di Salerno ha collaborato con i Cavalleggeri Guide al sostegno di importanti progetti umanitari in Libano. Il riconoscimento ricevuto è di indubbio valore, visto che a deciderlo è stata una comunità musulmano-sciita, che ha sofferto molto durante il conflitto, a causa della posizione strategica che occupa la cittadina di Shama, proprio a ridosso della Blu Line, sul confine con Israele.

Un riconoscimento soprattutto alla Diocesi di Salerno ed allo stesso tempo a Mons. Moretti e Mons. Bellandi, che trovano in don Marco sintesi e rappresentatività di una profonda sensibilità verso realtà geograficamente lontane ma che allargano gli orizzonti locali, con queste belle parole conclude il suo articolo il giornalista che ne ha dato notizia sugli organi di stampa.

Condividi