COVID 19. La Diocesi di Salerno Campagna Acerno, attraverso la Caritas, dona macchinari all’ospedale “Ruggi”

Non si ferma l’opera di solidarietà della Chiesa salernitana nei confronti di chi soffre durante l’emergenza legata all’epidemia di COVID 19.

Al fine di sostenere lo sforzo degli operatori sanitari dell’ospedale “Ruggi” di Salerno, che in questo momento è in prima linea nel fronteggiare la crisi, l’arcivescovo, S.E. Mons. Andrea Bellandi e i sacerdoti della diocesi, per il tramite della Caritas diocesana, che si è presa cura di tutta la fase organizzativa, hanno donato al nosocomio salernitano diverse apparecchiature medicali, specificamente adatte a curare gli ammalati di COVID 19.

Nella mattinata di mercoledì 29 aprile sono stati consegnati alle autorità sanitarie del Ruggi:

n. 2 Aspiratori chirurgici elettrici per secrezione;

n. 1 Defibrillatore bifasico;

n. 1 Elettrocardiografo con carrello;

n. 1 Lampada Scialitica Portatile;

n. 1 Sollevapazienti elettrico.

La Chiesa salernitana, attenta ai bisogni delle persone e di ciò che serve per meglio accudirle, ha voluto con questo gesto andare incontro concretamente a chi soffre, con la sicura speranza che la Grazia del Signore sia di conforto e nella certezza che presto tutto questo passerà.

È possibile sostenere gli interventi della Caritas tramite Associazione Salerno Carità Onlus
Via Bastioni, 4 Salerno C.F 04317730655

Puoi sostenerci con un bonifico a
Banca Carime agenzia Centrale
IBAN IT 63 P 031111 5201 0000000 10431

Condividi