30 ospiti a Pasquetta al Centro diurno della Caritas

Sono stati trenta gli ospiti che nel giorno di Pasquetta hanno trascorso l’ora di pranzo presso il Centro Diurno San Francesco di Paola della Caritas di Salerno Campagna Acerno.

Gli operatori hanno preparato un gustoso pranzo e hanno intrattenuto i convenuti, che anche nei giorni di festa trovano in questo centro un momento di aggregazione e solidarietà. Mai soli, nemmeno a pasquetta, così come è avvenuto nelle vacanze natalizie.

A questo link è possibile ascoltare l’intervista al direttore della Caritas don Marco Russo intervenuto ai microfoni di Radio Alfa.

Il Centro “San Francesco di Paola”, inaugurato il 16 Novembre 2018, affianca i dormitori e le mense, andando a coprire le restanti ore della giornata. L’intento è quello di lavorare in rete con gli enti e i servizi presenti sul territorio, con l’obiettivo di restituire alla persona che vive la condizione di estrema marginalità una progressiva e motivata riconquista delle capacità relazionali, da cui ripartire per costruire percorsi di inclusione sociale e di autosostentamento. Partendo dalla risposta ai bisogni primari, si tenterà nel contempo di rispondere ai bisogni più profondi della persona.

Una equipe multidisciplinare formata da sociologo, psicologo, assistenti sociali ed educatori, si occupa di curare la programmazione e la gestione delle attività del Centro, progettando azioni mirate (laboratori, eventi, ecc.) e mettendo a punto un Progetto Educativo Individualizzato (PEI) per ciascun utente.

Il Centro diurno è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì (con numerose aperture anche nei fine settimana) nei seguenti orari:

09.00-12.00 e 15.00-19.00.

La scelta degli orari non è casuale, bensì va ad integrarsi nei tempi di apertura degli altri servizi esistenti (mense, dormitori).

Condividi

13 pensieri riguardo “30 ospiti a Pasquetta al Centro diurno della Caritas

I commenti sono chiusi